martedì 25 settembre 2012

Quando le polpette al sugo facevano subito domenica...

Un grande, grandissimo classico. Personalmente ricordo che, quando ero bambina, non era domenica se a pranzo non c'erano le polpette al sugo.


INGREDIENTI          

  • 300 gr di macinato di vitello
  • 100 gr di pecorino grattugiato
  • 400 gr di pomodori maturi
  • 50 gr di pangrattato
  • 1 cipolla
  • prezzemolo
  • origano
  • 2 uova
  • farina
  • olio e.v.o.
  • sale 
  • pepe
In un recipiente amalgamate la carne tritata con il pecorino, il pangrattato, un cucchiaio di prezzemolo tritato con mezza cipolla. Aggiustate di sale e di pepe; poi amalgamate nel composto le due uova intere. Realizzate con il composto delle polpette, passatele nella farina e rosolatele nell'olio caldo. Quindi ponetele a sgocciolare su della carta assorbente. Nel frattempo preparate il sugo: versate in un tegame un bicchiere scarso d'olio, fatevi appassire la rimanente mezza cipolla tritata, unite i pomodori sbucciati e passati al setaccio; aggiustate di sale e di origano e cuocete per una decina di minuti. A questo punto aggiungete le polpette, mescolate delicatamente, facendo attenzione a non romperle, e lasciatele insaporire nella salsa per una decina di minuti.

14 commenti:

  1. neanche a farlo apposta me le sono fatte per oggi a pranzo!!! adoravo quando la mia nonna le faceva

    RispondiElimina
  2. E' sempre bello riscoprire i gusti della cucina di una volta.
    Spesso quando vado a pranzo dalla mia mamma, in tavola capita che ci siano le polpette a sugo e volano via in un baleno!!!!
    Ciao

    RispondiElimina
  3. Mi piacciono tantissimo le polpette al sugo!!gnammy! golosissime e un grande classico!!buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. le polpette son sempre di moda, piacciono a tutti :)
      buona giornata anche a te!

      Elimina
  4. Piacciono molto ai bimbi e i grandi li divorano. Complimenti, una ricetta di sicuro successo.Ciao.

    RispondiElimina
  5. Molto molto buone...però quel sapore lì, quello della domenica intendo, le mie non ce l'hanno mai avuto!!! Sarà il sapore del ricordo... un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. esattamente, quello è il sapore di famiglia :)

      Elimina
  6. mia nonna ne faceva di eccezionali, non sono mai riuscita ad eguagliarla, nemmeno lontanamente! Adesso provo tutte le ricette, proverò anche questa :)

    RispondiElimina