lunedì 24 settembre 2012

Nidi di tonnarelli al cartoccio con fonduta di stracciatella

La ricetta originale l'ho vista qualche giorno fa in tv, ma come faccio quasi sempre l'ho resa mia apportando delle modifiche. Un risultato a dir poco spettacolare!!
La ricetta originale prevedeva i capperi, l'origano e lo scalogno. Io avevo a disposizione olive nere e cipolla, quindi ho usato quelli.
Per questa ricetta ho usato questo ingrediente:
STRACCIATELLA  http://www.pioggiastore.it/programmi/prodotti.php?prod=17



INGREDIENTI

  • 300 gr di tonnarelli all'uovo                       
  • 8 pomodorini pachino
  • una manciata di olive nere di Gaeta
  • pane grattugiato
  • olio e.v.o.
  • cipolla
  • pepe
  • sale
  • 200 gr di stracciatella pugliese
Mettete su l'acqua per cuocere i tonnarelli. Nel frattempo, in una padella capiente, soffriggete la cipolla in un po' d'olio, poi aggiungetevi i pachino a spicchi e le olive nere. Fate andare 10 minuti, salate, pepate, poi spegnete. I tonnarelli all'uovo cuociono in 3-4 minuti. Trascorsi 3 minuti scolateli e versateli nella padella con il condimento preparato precedentemente. Fate insaporire bene.
In una teglia preparate un paio di cartocci con la carta forno. Aiutandovi con un mestolo formate dei nidi con i tonnarelli, adagiandoli nei due cartocci. Versate sopra i nidi il condimento rimasto nel fondo della padella, al centro 3 cucchiaiate di stracciatella e una generosa spolverata di pane grattugiato. Richiudete i due cartocci ripiegando la carta forno e infornate a 200° per 15 minuti, giusto il tempo che la stracciatella si sciolga. Sfornate e godetevi il sapore!


7 commenti:

  1. Buona!!!! sai che morbidezza con la stracciatella!!! secondo me è meglio la tua ricetta di quella della TV, il tuo mi sembra un gusto più delicato che si sposa meglio con la stracciatella!! un bacio

    RispondiElimina
  2. Quello dipende dai gusti, devo dire che qui a casa ancora si parla di questa pasta,e replicherò al più presto.
    Grazieeeee ^__^

    RispondiElimina
  3. l'avevo vista anche io ma le tue modificano mi piaciono tantissimo complimenti

    RispondiElimina
  4. Risposte
    1. dopo averli mangiati potrei pure morire! :D

      Elimina
  5. WOW sto godendo solo a vedere le foto!!! Complimenti per la ricetta!

    volevamo avvisarvi che è partito il nuovo contest di ricette a base di latticini e formaggi L’ArTTE IN CUCINA organizzato da “A FUOCO LENTO – l’appetito vien mangiando!”
    CLICCA QUI PER PARTECIPARE

    Perchè non partecipi con questa ricetta?

    RispondiElimina